XXIV Congresso Ancit, presentato il passaggio alla ISO 9001/2015 e una nuova polizza ideata da Ancit


inserito da presscom in data 09-10-2015


Si è tenuto ieri, allo Sheraton Hotel di Malpensa, il XXIV Congresso Nazionale Ancit, Associazione Nazionale Consulenti Tributari Italiani. Nel corso dei lavori sono state presentate agli associati una nuova polizza assicurativa ideata da Ancit e la certificazione ISO 9001/2015, che va a sostituire la ISO 9001/2008 già acqusita anni fa da Ancit e da molti studi di associati.

Il titolo del congresso, "Nutrire la conoscenza, energia per la professione", pone l'accento sull'aggiornamento professionale, da sempre uno dei punti di forza dell'associazione. I lavori si sono aperti con la nomina e l'intervento del Presidente dell'Assemblea, Gregorio Laruffa, che ha voluto sottolineare proprio come l'aggiornamento tecnico e normativo costante, più che il mero titolo accademico, a fare la differenza. Laruffa ha poi toccato la questione della responsabilità professionale, che può diventare critica quando il professionista è costretto a difendersi da un'amministrazione giudiziaria spesso priva delle competenze adeguate per giudicare, ma pronta a trincerarsi dietro l'indagine preliminare. Occorre quindi cautelarsi, anche nei confronti dei clienti, per evitare di ritrovarsi alla merce dell'arbitro dei magistrati.

La parola è poi passata al Presidente Nazionale Luigi Pessina, che ha riassunto il punto della situazione sui vari ambiti di attività dell'associazione. Ottenuto il riconoscimento con la legge 4/2013, l'obiettivo è ora diffonderne la conoscenza. Troppo spesso infatti vengono emanate proposte di legge e regolamenti che non tengono conto di essa. L'azione di "alfabetizzazione" viene portata avanti su due fronti: il primo è quello dei politici, attraverso l'attività di lobby fatta con il Colap, il Coordinamento delle Libere Associazioni di cui fa parte Ancit, che in quanto rappresentante di un gran numero di associazioni riesce ad avere un peso rilevante; il secondo fronte è quello della Pubblica Amministrazione, portato avanti direttamente dai professionisti Ancit che ogni giorno si interfacciano con essa.

Sì è poi toccato il tema delle aliquote contributive, per ora bloccate al 27%. Un risultato che va migliorato, con una discesa progressiva fino al 24%, come è già per altre categorie. Tra gli altri obiettivi da raggiungere, anche l'evoluzione della Certificazione di Qualità, che sarà in pochi mesi adeguata ai nuovi requisiti previsti dalla nuova ISO 9001/2015. Sarà quindi aggiornato in pochissimo tempo il sistema di gestione qualità Ancit e saranno organizzati corsi mirati e strutturati per adeguare gli studi certificati. Sarà inoltre effettuata un'analisi di rischio specifica legata alle singole realtà.
Verranno poi definiti nuovi criteri di attribuzione dell'Attestato di Competenza Ancit, alla luce delle novità portate dalla legge 4/2013. Infine, in tema di corsi d'aggiornamento, si lavorerà per allargare la portata attraverso un maggiore utilizzo della formazione a distanza.

Tra le novità più importanti emerse dal congresso c'è l'investimento, anche economico, fatto dall'associazione sulla creazione di una nuova polizza assicurativa. La polizza è stata interamente ideata da Ancit e pensata per le esigenze dei consulenti tributari. Erogata da Aon, permette rilevanti risparmi per tutti gli associati, mantenendo una protezione di grande qualità. "La nostra polizza è il frutto di un lavoro fatto in simbiosi con il broker - spiega il Presidente Pessina. - Non ci siamo accontentati di cercare il prodotto migliore tra quelli esistenti sul mercato, ma abbiamo provveduto noi stessi a scrivere l'oggetto dell'assicurazione, partendo da quelli che sono i nostri servizi professionali e poi andando a cercare una compagnia di primo livello che fosse disposta ad assicurare il relativo rischio".

Come in tutte le ultime edizioni del congresso Ancit, anche quest'anno particolare attenzione è stata dedicata ai temi sociali. I lavori si sono chiusi, infatti, con una lotteria, il cui ricavato sarà devoluto interamente all'ospedale Maigarò, nella Repubblica Centroafricana.
È stato infine presentato in anteprima il layout del nuovo sito web che sarà online entro poche settimane.

Tag annuncio: tributaristi, consulenti tributari, ancit, associazioni, professionisti, fisco

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Finanza, Economia e Lavoro;