Siglato contratto per la gestione e riqualificazione dei servizi energetici


inserito da gruppocomar in data 21-03-2017


RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CON RISPARMI DI OLTRE IL 20%
ACCORDO TRA UNIVERSITA’ CA’ FOSCARI ED ENGIE
Gli interventi di riqualificazione consentiranno un risparmio del 24% sui consumi termici e del 20% su quelli elettrici
ENGIE, player mondiale dell’energia, e l’Università Ca’ Foscari Venezia hanno siglato un contratto, della durata di 6 anni, per la gestione dei servizi energetici e per programma di riqualificazione ed efficientamento energetico degli impianti termici, elettrici e di climatizzazione degli oltre 40 edifici del’Università, per una estensione complessiva di circa 500.000 metri cubi.
Il programma riguarderà la riqualificazione delle centrali termiche, dei sistemi di termoregolazione centralizzati e puntuali interventi sugli impianti energetici nonché sulle apparecchiature di illuminazione e sui gruppi inverter. Il complesso degli interventi consentirà un risparmio sul fabbisogno di energia termica primaria pari al 24% (ca. 3.200.000 kWh termici all’anno) ed un risparmio sul fabbisogno di energia elettrica pari al 20% (ca. 2.300.000 kWh elettrici all’anno).

«ENGIE è impegnata ogni giorno a comprendere e anticipare le esigenze dei clienti - ha dichiarato Olivier Jacquier, amministratore delegato di ENGIE Italia - nonché i “megatrends” orientati alla sostenibilità ambientale, focalizzando su di essi le proprie soluzioni innovative. Siamo lieti di questa nuova conferma di fiducia, soprattutto perché è esempio concreto e virtuoso di una collaborazione trasparente, tra una prestigiosa istituzione pubblica e un’azienda privata, finalizzata alla riduzione dell’inquinamento ed al risparmio».

Michele Bugliesi, Rettore Università Ca’ Foscari Venezia: «La sostenibilità è un ambito nel quale l'esperienza di Ca' Foscari si è sviluppata in modo importante negli anni, non solo come materia di studio ma anche come pratica che applichiamo nei processi quotidiani dell'ateneo. Prestiamo da sempre molta attenzione ai processi di innovazione per l’efficienza energetica e la riduzione dei consumi nelle nostre sedi. Questo accordo con una delle più importanti aziende nel campo della gestione dei servizi energetici rappresenta un passaggio particolarmente significativo di questo nostro percorso.».


ENGIE
ENGIE sviluppa le sue attività (elettricità, gas naturale, servizi energetici) secondo un modello basato sulla crescita responsabile per affrontare le grandi sfide energetiche e ambientali: rispondere al fabbisogno energetico, garantire la sicurezza negli 'approvvigionamenti, lottare contro il cambiamento climatico e massimizzare l'utilizzo delle risorse. Engie impiega 154,950 collaboratori in tutto il mondo in oltre 70 paesi. ENGIE in Italia propone offerte globali sull’intera catena del valore dell’energia, dalla fornitura ai servizi, con particolare attenzione ai prodotti innovativi e alle soluzioni di efficienza energetica e di gestione integrata. Con 2.700 dipendenti in più di 50 uffici sull’intero territorio nazionale, ENGIE in Italia è il primo operatore nei servizi energetici, il secondo nella vendita del gas (mercato all’ingrosso), quarto nell’elettricità. ENGIE è presente in tutti i segmenti, dal residenziale al terziario, pubblico e privato, fino alla piccola e grande industria.

UNIVERSITA’ CA’ FOSCARI VENEZIA
L’Università Ca’ Foscari Venezia, nata il 6 agosto 1868 come Scuola Superiore di Commercio, è la prima università veneziana e la prima istituzione in Italia ad occuparsi dell’istruzione superiore nel campo del commercio e dell’economia. Da allora la sede storica è situata nel grande palazzo gotico in “volta de canal”, nel cuore della città. Ca’ Foscari è una moderna università che presenta un ampio ventaglio di attività formative di taglio innovativo e interdisciplinare, corsi in lingua inglese, doppi diplomi con atenei internazionali, ambiti di studio d’eccellenza: ci si può specializzare in relazioni e politiche internazionali o dedicare allo studio della conservazione e gestione dei beni culturali o agli studi umanistici o ancora intraprendere la formazione linguistica con lo studio delle culture e delle lingue occidentali e orientali scegliendo all’interno di un’offerta di quasi 40 lingue. In ambito scientifico si può spaziare dagli studi sui cambiamenti climatici a computer science o allo studio delle nanotecnologie e dei nano materiali. È possibile scegliere gli indirizzi di area economica, manageriale e giuridica con percorsi e curricula in lingua inglese.

Tag annuncio: energia, engie, jacquier, efficienza energetica, ca'foscari

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Ambiente e Territorio;