33 movimenti per A Passo d' Uomo


inserito da movimentocentrale in data 31-08-2017



Non cadrò. Ho raggiunto il centro.
Ascolto il pulsare di chissà quale orologio divino
attraverso l’esile parete carnale della vita piena di sangue,
di trasalimenti e respiri.
Sono accanto al nocciolo misterioso delle cose
come di notte — talvolta — si è accanto a un cuore.
Marguerite Yourcenar


La ricerca artistica del seminario Il Corpo del Performer confluisce, come tradizione ormai fin dalla nascita di A passo d’uomo, in una passeggiata scenica nella natura della Valconca e nella festa conclusiva dell’evento.

Sabato 2 settembre, dalle ore 18.00, andrà in scena a Gemmano e nella chiesa sconsacrata di Farneto l’azione performativa 33 movimenti (per anima e corpi), in collaborazione con l’associazione A Passo d’ Uomo e la Fattoria Caracol di Onferno. Il lavoro ha esplorato il tema del sacro a partire dal testo di Marguerite Yourcenar I trentatré nomi di Dio. L’essenziale, pura poesia dei brevissimi versi, simili ad haiku, rivela il sentire dello spirito teso alla ricerca di una realtà trascendente ma ancorata alla quotidianità, che vive di suoni, rumori, immagini, situazioni, odori, gusti. E silenzi, per intercettare la vita e la danza.

L’azione di Mc per A passo d’uomo si è sviluppata negli anni in una successione di seminari e azioni performative che hanno approfondito il tema umanità/natura nelle sue varie forme: l’indagine del corpo vissuto come parte del più vasto universo naturale in Due ma non due (2012), il movimento generato dalla focalizzazione di uno sguardo sull’interiorità nell’Adorazione, il canto dei corpi (2013), il dialogo tra le arti in Segni (2014), per arrivare a ricercare il senso del rito e dell’offerta in R_Accolti (2015) e Il Rito dell’Accoglienza (2016).
In questa nuova avventura la chiesa sconsacrata di Farneto — punto di partenza dell’azione performativa e di arrivo per l’evento conviviale collettivo — sarà il luogo privilegiato per accogliere il lavoro di Franco Pozzi (installazione), Dorin Mihai (immagini), Isadora Angelini (voce), Davide Tura (musica dal vivo), il Collettivo MC (composizione coreografica) e i performer del seminario preparatorio (azione scenica).
Una festa ricca di pensieri e azioni creative: camminata, movimento, teatro, danza, pittura, bodypainting, musica, fotografia, installazione, convivio, condivisione.

Per info e iscrizioni alla passeggiata scenica e alla festa:
www.apassoduomo.org
info@apassoduomo.org
Foto di Dorin Mihai


Tag annuncio: danza, natura, valconca, paesaggio, arte, festa

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Arte, Spettacoli e Cultura;