Puliamo il MiniMondo: migliaia di barchette di carta riciclata navigano con i messaggi ecologici dei bambini


inserito da diesis in data 18-09-2017


piccoli volontari a Leolandia per l’evento con Legambiente guardano al futuro del pianeta. Le barchette realizzate con la carta riciclata del gruppo cartario Arjowiggins Graphic sono salpate dalle coste della Minitalia per portare il valore dell’ecosostenibilità in tutta la penisola.

Sono tantissimi i piccoli volontari che si sono messi all’opera tra impegno e creatività partecipando a Puliamo il MiniMondo, la 7°edizione dell’evento dedicato al riciclo e all’ecosostenibilità organizzato da Leolandia in collaborazione con Legambiente, con il patrocinio di Regione Lombardia e della Commissione europea. La più grande simulazione della celebre iniziativa ambientale Puliamo il Mondo ha preso vita nel parco tematico e ha visto navigare migliaia di barchette realizzate con la carta riciclata di Arjowiggins Graphic con i messaggi ecosostenibili scritti dai bambini.

Dalle coste delle città italiane della Minitalia sono salpate le piccole imbarcazioni green e hanno preso il largo per tutto il mare della penisola. Un atto simbolico in cui i piccoli tra i sei e i dieci anni hanno trasformato i fogli di carta riciclata in veicoli per i loro pensieri rivolti all’ambiente. La scelta di utilizzare la carta riciclata nasce proprio dall’esigenza di far vedere concretamente ai bambini attraverso un’attività ludica e coinvolgente come si possa riutilizzare un bene dopo il suo uso primario. Le barchette sono state realizzate durante il laboratorio creativo OrigAMI, realizzato in collaborazione con Arjowiggins Graphic.
I piccoli partecipanti provenienti dalle scuole del territorio e un gruppo di ospiti del parco si sono muniti anche di guanti e sacchetti e hanno ripulito le piazze italiane della storica Minitalia, che per l’occasione erano state cosparse di rifiuti di diverse tipologie, e hanno imparato come differenziarli per farne nuovi beni utili alla vita di tutti i giorni.

La partecipazione a questa iniziativa si inserisce in un percorso di attenzione nei confronti dell’ambiente che Arjowiggins Graphic persegue seguendo tre principi: lo sviluppo di un modello di economia circolare basato sull’uso di fibre riciclate, la conformità alle certificazioni più rigorose (per i prodotti: FSC® - Forest Stewardship Council, European Ecolabel, Blu Angel; per le fabbriche: ISO 14001, ISO 9001, OHSAS 18001, ISO 50001), e la riduzione delle emissioni di CO2. Le carte riciclate extra bianche di Arjowiggins Graphic sono in assoluto le più virtuose perché prodotte attraverso un innovativo ed esclusivo processo che non utilizza cloro e prevede tre passaggi di lavaggio della carta proveniente esclusivamente da uffici e archivi, che permette di ottenere una pasta di alta qualità e una carta con un altissimo punto di bianco. Prima dell’introduzione di questa innovazione, un grado così elevato di bianco si poteva ottenere solo con una produzione a base di fibre vergini.

Tag annuncio: Nessuno

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Ambiente e Territorio;