QUANTA SYSTEM presenta al mondo la tecnologia "Vapor Tunnel"


inserito da claudia.sartori in data 23-03-2018


Quanta System lancia dalla Scandinavia in tutto il mondo l’innovativa tecnologia “Vapor Tunnel”,
che assicura un nuovo standard di eccellenza nella terapia laser della calcolosi urinaria. La patologia colpisce in Italia 100.000 nuovi pazienti ogni anno e riguarda in media il 6-9% della popolazione

Copenhagen, 23 marzo 2018 – Durante il 33° Congresso di Urologia della European Association of Urology (EAU), che ha visto la partecipazione di oltre 10.000 urologi di tutto il mondo, Quanta System, azienda italiana leader mondiale nella produzione di sistemi laser avanzati per la chirurgia e la medicina estetica, ha presentato la rivoluzionaria “Vapor Tunnel Tecnology” per la cura della calcolosi urinaria.

La calcolosi urinaria, ovvero la formazione di concrezioni di varie dimensioni nel sistema urinario, in particolare all’interno dei reni e dell’uretere, affligge in media il 6-9% della popolazione, con incidenze intorno a 100.000 nuovi casi l'anno. Negli USA, stime del 2012 hanno mostrato che 10,6% degli uomini ed il 7,1% delle donne erano affetti da calcoli renali. Si tratta di una patologia che si sviluppa con frequenza sia nel sesso maschile sia in quello femminile, oltre ad essere correlata ad una serie di fattori quali età, regime alimentare, familiarità e Indice di massa corporea. Sebbene l’incidenza sia variabile da Paese a Paese, risulta in aumento a livello globale e colpisce in misura crescente anche i pazienti pediatrici.

“Ad oggi la calcolosi sia dell’uretere che renale si può trattare in day surgery: significa che il paziente viene dimesso nelle 24 ore successive all’intervento. Grazie a questa nuova tecnologia sarà ridotta la retropulsione del calcolo, con una diminuzione dei tempi operatori e con una maggiore sicurezza e semplicità del trattamento” afferma il Professor Luca Carmignani, Responsabile Ricerca della SIU (Società Italiana di Urologia) e Direttore dell’Unità di Urologia dell’IRCCS Policlinico San Donato.

La metologia ad oggi considerata più affidabile nel trattamento della calcolosi urinaria è la litotrissia urinaria con il laser ad olmio (Ho:YAG), procedura che mira alla frantumazione e riduzione dei calcoli attraverso impulsi laser, agevolandone l’eliminazione e avendo l’enorme vantaggio di essere un trattamento mininvasivo. Una delle difficoltà di questa tecnica è la possibile retropulsione del calcolo quando viene colpito dagli impulsi laser: il chirurgo si trova in molte occasioni a dover interrompere il trattamento per recuperare e riposizionare il calcolo, aumentando sia i tempi di trattamento che i problemi operatori.

Quanta System, da sempre impegnata nell’innovazione tecnologica laser per un continuo aumento e miglioramento delle opzioni terapeutiche, è stata la prima azienda ad introdurre la tecnologia “Dusting Effect” o Effetto di Polverizzazione: una modulazione speciale dell’impulso laser in modo da stabilizzare la posizione del calcolo durante l’erogazione laser, riducendo la dimensione dei frammenti e permettendo cosi l’autonoma e facile espulsione da parte del paziente.

Oggi Quanta compie un nuovo passo avanti nell’innovazione terapeutica a livello mondiale introducendo la rivoluzionaria tecnologia “Vapor Tunnel”, che consiste in un’ulteriore modulazione dell’impulso laser in grado di produrre un tunnel di vapore acqueo temporaneo in grado di limitare la retropulsione del calcolo durante il bombardamento, invertendola, attivando cioè un’azione attrattiva del calcolo verso il raggio laser.

La tecnologia Vapor Tunnel assicura al medico un maggior controllo della procedura chirurgica, riduce la difficoltà dell’intervento e i tempi operatori creando un vantaggio per il chirurgo e il paziente.

“Siamo orgogliosi presentare alla comunità medico-scientifica internazionale un’ulteriore innovazione nella tecnologia laser al servizio dei pazienti e siamo felici dell’ottimo riscontro che la Vapor Tunne Technology ha avuto durante i giorni del Congresso” prosegue Girolamo Lionetti, Direttore Generale di Quanta System, che conclude “Siamo costantemente al lavoro nella ricerca e nello sviluppo, con l’obiettivo di portare sul mercato nuove tecnologie in grado di migliorare la pratica medica quotidiana e la qualità di vita dei pazienti, attraverso procedure sempre più performanti, sicure ed efficaci”.



---
Quanta System è un’azienda 100% italiana che dal 1985 porta sul mercato globale tecnologie laser innovative progettate per la cura della salute, la chirurgia, la medicina estetica e per il restauro di opere d’arte. Nella sede centrale di Varese (Samarate), dove impiega oltre 140 persone, avviene l’intero processo di ricerca, sviluppo e produzione dei laser utilizzati in tutto il mondo e distribuiti attraverso una rete di oltre 100 distributori internazionali. In Italia è distribuita in esclusiva dal gruppo Renaissance. Quanta System, parte del Gruppo El.En SpA, capofila di un gruppo hi-tech quotato al Segmento STAR di Borsa Italiana, è partner di riferimento di strutture sanitarie, Istituti ed Enti impegnati in progetti scientifici e di ricerca a livello worldwide. www.quantasystem.com

Tag annuncio: calcolosi urinaria, litotrissia urinaria, vapor tunnel, Quanta System

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Benessere e Salute;