Con i campus (centri estivi) l’animatore turistico lavora in città


inserito da fiorellone in data 01-06-2018


Sappiamo tutti che l’animatore turistico colui che svolge il suo ruolo di simpatico intrattenitore, presso strutture turistiche.
Questi organizza attività ricreative, sportive, ludiche e artistiche per allietare e rendere più piacevole il soggiorno degli ospiti in vacanza.
Oggi però l’animatore turistico lo si può trovare anche nelle città ricoprendo la mansione di animatore di centri estivi, ciò è reso possibile, grazie al proliferare dei cosiddetti campi o centri estivi, dedicati ai bambini e ragazzi.
In questi ultimi anni si è assistito ad un vero e proprio aumento di questa forma di soggiorno cittadino dedicato ai bambini, in pratica in questi centri estivi, l’animazione funziona come nei villaggi turistici.
Alla fine dell’anno scolastico i genitori con l’intento di far trascorrere ai propri figli una o più settimane all’aria aperta svolgendo attività sportive e ricreative iscrivono i loro figli a questi campi estivi.
Questi Centri situati in città, sono per lo più strutture sportive polifunzionali e spesso proprio per questo offrono molte attività sportive ai giovani ospiti.
Sono responsabili del benessere e della sicurezza dei partecipanti, e della creazione di un ambiente sano, sicuro e divertente.
Alcuni centri estivi sono tematici, come ad esempio quelli sportivi, dunque le mansioni degli Animatori possono variare,seguendo le attrezzature sportive e ricreative in dotazione alla struttura.
In sostanza questi animatori di centri estivi svolgono il delicato compito di tenere conto delle necessità e bisogni dei partecipanti e creare per loro una serie di attività ludiche e sportive che favoriscano anche i rapporti interpersonali. loro il compito di vigilare sullo svolgimento delle attività proposte e nel contempo garantire la sicurezza dei piccoli partecipanti.
In linea generale queste strutture sono dotate di campi di gioco ( calcetto,tennis,tiro con l’arco ecc.) in alcuni, quelli più attrezzati, c’è anche la piscina e un’apposita area dedicata ai giochi gonfiabili.
I bambini in questi campi estivi, sono coinvolti in attività del tutto simili a quelle proposte nei villaggi.
Oltre ai tornei sportivi, si propongono anche laboratori creativi ( disegno, trucco, ecc.) c’è anche la baby dance, insomma tutto l’occorrente per far trascorrere il tempo libero dei bambini nel miglior modo possibile.
Non è raro che in questi centri il tempo disponibile per i bambini, va dalla mattina sino al pomeriggio.
Spesso si pranza in loco e a volte, nella quota d’iscrizione è previsto anche il menù proposto dalla sessa struttura, che va dal primo al secondo piatto con contorno e frutta, insomma un pranzo completo.
Grazie a queste realtà cittadine gli animatori turistici ,diventano animatori “di città” è un tipo di lavoro stagionale estivo proposto agli animatori.
E’ una valida alternativa al classico villaggio turistico sito in zone balneari, in questi centri estivi l’impegno minimo richiesto agli animatori, è di un mese ma possono diventare due a anche più a seconda dell’operatività di ogni singolo centro.
Gli animatori turistici anche alla prima esperienza, hanno quindi un’occasione in più di lavorare stando però nella loro città di residenza, questo è molto importante perché apre le possibilità lavorative a tutti coloro che, pur volendo svolgere l’attività di animatore turistico erano impediti a farlo in quanto non disponibili ( per vari motivi) a spostarsi fuori dalla loro città.



AVVISO. Per quanti volessero lavorare nel settore dell’animazione turistica segnaliamo Animandia http://www.Animandia.it
Animandia è un sito di servizi, inserzioni e annunci nato oltre 16 anni fa allo scopo di sostenere e favorire lo sviluppo del settore dell’animazione turistica. Animandia opera attraverso un mercatino sull’animazione con annunci ed inserzioni gratuite, a disposizione di tutti gli interessati.
Nel mercatino sull’animazione di Animandia, ci sono numerose offerte di lavoro sia su territorio Nazionale, ma anche suddivise per singole Regioni .
Ogni annuncio di offerte lavorative riporta, oltre la descrizione del personale richiesto, anche i recapiti (email. e tel) di tutte le aziende associate che ricercano animatori vari ruoli, anche alla prima esperienza. In prevalenza, si tratta di: agenzie di animazione, tour operator, organizzazioni vacanze e anche di strutture turistiche che ricercano personale per la stagione estiva ma anche invernale.
Importante dire che Animandia mette a disposizione degli interessati un comodo servizio gratuito chiamato Curriculum espresso, mediante il quale è possibile inviare il proprio CV alle aziende aderenti all'iniziativa. In pratica, inviando a mezzo posta elettronica ( candidato@animandia.it) un breve curriculum, la redazione di Animandia provvederà a sua volta ad inoltrarlo a tutte le imprese associate che ricercano personale animazione. In questo modo si contattano decine di aziende simultaneamente, aumentando così le possibilità di poter trovare impiego.


Tag annuncio: lavorare in animazione, annunci sull'animazione, animazione in centri estivi, inserzioni di animazione

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Finanza, Economia e Lavoro;