1000 interventi di impermeabilizzazione raggiunti: l’eccellenza nel lavoro di Dry Wall System


inserito da comunicazione.pz in data 18-12-2018


1000 interventi con le speciali resine idroespansive e idroreattive per bloccare definitivamente le infiltrazioni d’acqua che possono verificarsi nei locali interrati (dalle gallerie alle metropolitane, dai parcheggi sotterranei alle cantine, dai garage condominiali alle taverne, etc.). È il significativo traguardo raggiunto da Dry Wall System, azienda specializzata nell’impermeabilizzazione, nella deumidificazione e nel consolidamento strutturale con sede principale a Nettuno (Roma) e filiali a Settala (Milano), Cassola (Vicenza) e Settesorelle (Piacenza).

«Non è da tutti raggiungere un così elevato numero di interventi - spiega il titolare Paolo Panuccio -. Lavoriamo in questo specifico settore dal 1979 e questo è il più bel premio che potessimo ricevere. L’aspetto fondamentale è che oltre ad occuparci della lavorazione di iniezione della resina idroespansiva nei muri, siamo produttori dei macchinari, delle attrezzature e appunto dei prodotti».

Ma come funziona l’impermeabilizzazione con le resine idroespansive?

È presto detto. Si inietta nel muro colpito dalle infiltrazioni un particolare formulato che a contatto con acqua e umidità aumenta il suo volume fino a 40 volte e passa dallo stato liquido a quello solido. In questo modo vengono riempite quelle cavità e fessure che permettevano il passaggio dell’acqua. Per realizzare questa procedura serve anche una pompa che crei una pressione elevata, fino a 200 bar, e dei packer (ovvero delle valvole di non ritorno) che vengono inseriti nel muro previo foro con trapano. L’intervento, realizzato da tecnici specializzati di Dry Wall System, non prevede scavi, demolizioni e allestimenti di cantieri.

«Tra gli ultimi interventi realizzati – aggiunge ancora Paolo Panuccio - voglio segnalare un intervento a scopo preventivo nei locali in cui sorgerà una centrale digitale nella capitale (Roma). Lì, dove sarà posata la fibra ottica a banda ultralarga, abbiamo iniettato resina idroespansiva (nella fattispecie DFS 5000 GREEN) per creare le condizioni termoigrometriche adatte per far funzionare correttamente e in sicurezza l’intera tecnologia».

Per info:
www.drywallsystem.com
www.resineidroespansive.it www.resineidroespansive.com

Tag annuncio: resine, infiltrazioni, edilizia, impermeabilizzazioni, deumidificazioni

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Notizie di Cronaca;