Rapina in via Canapa di ferrara ,presunti africani tentano anche lo stupro


inserito da UNIFE in data 08-01-2019


Spunta un post su Facebook: "Hanno tentato di stuprarla". La donna chiamata in questura per chiarire la vicenda

(foto di archivio)

“È stata aggredita e derubata, hanno cercato anche di stuprarla e picchiarla”. È quanto racconta su Facebook il figlio della donna rapinata sabato pomeriggio in via Canapa, la quale sarebbe stata presa di mira da un gruppo di stranieri con intenti ancora più gravi della rapina che sarebbe appunto sfociata in molestie sessuali.

Una ipotesi ancora al vaglio degli inquirenti. La vittima, ancora sotto shock per quanto avvenuto, ha riferito agli agenti della polizia di Stato intervenuti sul posto di essere stata spintonata e derubata della borsetta ma non ha menzionato le presunte molestie sessuali che, quindi, al momento non risultano in nessun atto ufficiale ma solo in un post social.

Tanto che la polizia, per far luce sulla vicenda, ha invitato la signora a presentarsi in questura oggi o lunedì per una seconda testimonianza che possa fornire ulteriori dettagli sulla dinamica di quanto accaduto in via Canapa.

Erano circa le 18 quando la donna di quasi 50 anni, tornando dal lavoro in bicicletta, sarebbe stata attorniata da quattro o forse cinque uomini nei pressi della motorizzazione civile. “È stata aggredita da un gruppo di extracomunitari: uno le ha preso la borsa, gli altri l’hanno buttata a terra cercando di stuprarla e picchiarla” scrive il figlio su Facebook in un post condiviso anche dal segretario comunale della Lega Nicola Lodi.

A fermare la violenza, sempre secondo quanto riportato nel post social, sarebbe stato un “signore che per fortuna e grazie a Dio è corso in aiuto di mia madre e così l’hanno lasciata” racconta il figlio, prima di lasciarsi andare a una serie di auguri di morte e offese di tutti i tipi.

Sul posto, dopo la chiamata al 113, si è recata una volante che ha cercato di raccogliere dalla signora – confusa e agitata per quanto successo – tutte le informazioni possibili, necessarie per rintracciare gli autori. Ma la vittima, come detto, verrà risentita tra oggi e lunedì per chiarire anche l’ipotesi di violenza sessuale.

Tag annuncio: rapina, ferrara, stupro, cronaca

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Notizie di Cronaca;