12.5 miliardi di euro di fondi europei alla Romania per il 2019


inserito da carani in data 02-03-2019


La Romania ha proposto che entro la fine di questo anno di attrarre fondi europei del valore di 12,5 miliardi di euro, vale a dire 4 miliardi più di oggi, ha detto il Venerdì il ministro dei Fondi europei, Rovana Plumb , in un incontro con la stampa.


"L'obiettivo per il 2019 è quello di raggiungere 12,5 miliardi di euro da UE strutturali e gli investimenti. Ciò significa che l'investimento in capitale umano per grandi infrastrutture, la ricerca, l'innovazione, gli investimenti in infrastrutture educative, sanitarie, gli investimenti significa che la a ciascuna unità amministrativo-territoriale ", ha detto Plumb, secondo agerpres.ro .

In base ad essa, la Romania ha finora attirato 8,5 miliardi di euro dal programma attuale, rappresentando il 28% dei fondi stanziati totali, quasi pari alla media UE, del 29%.
Carmen Dan - Elezioni euro-parlamentari, una priorità per i funzionari dell'UE. Dobbiamo contrastare ogni interferenza


"Voglio ringraziare i beneficiari per i progetti di qualità che hanno presentato e per come gestiscono l'attuazione dei progetti, così come il mio team MFE", ha aggiunto il ministro.

I paesi che hanno ottenuto il maggior numero di fondi dalle assegnazioni totali per ciascuno di essi sono la Finlandia - 52%, Irlanda - 50%, Austria - 49%. L'opposto è la Croazia - 21%, Malta - 22%, Italia - 23% e Spagna - 24%.

Gran Bretagna, Danimarca, Belgio e Polonia sono sullo stesso piano della Romania, attirando il 28% dei fondi stanziati.

Tag annuncio: ROMANIA, FONDI UE , 2019

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Notizie di Cronaca;