Romania; Questi impiegati non pagheranno più le tasse sul reddito da lavoro


inserito da carani in data 23-04-2019


Grandi notizie per molti rumeni. Le commissioni specializzate del Senato hanno modificato il GEO 19/2019 e hanno deciso che questa categoria di dipendenti non avrebbe più pagato le imposte sul reddito da stipendio.


Ultima ora
00:50

Grandi problemi per Simona Halep! Richiesto di ritirarsi dal torneo di Stoccarda!
00:45

Questi impiegati non pagheranno più le tasse sul reddito da lavoro. Chi sta cadendo
00:29

Nicolicea non ha resistito! Più si è laureato all'esame di laurea. Era tutto
00:14

Liviu Dragnea soffia la grazia, tutto è pronto: l'opposizione non sembra essere troppo consapevole
11:59

Victor Ponta ha un ministro preferito nel PSD: è la Champions League
11:44

Situazione di crisi in Realitatea TV. I dipendenti non potevano entrare nella stazione TV
11:30

Tudorel Toader, divulgazione senza precedenti dopo la dimissioni! L'annuncio che mette il PSD in primavera
11:17

Cattive notizie dal NBR per i rumeni con crediti in lei prima di Pasqua
Dipendenti di imprese di pulizia come spazzini e spazzaneve, nonché pulizia delle aree, disinfezione e controllo dei parassiti, nonché dipendenti di aziende impegnate nell'estrazione di vari minerali e materiali come amianto, rocce bituminose e bitume solido .

Non pagheranno più, per 10 anni, le tasse sul reddito da stipendio.

Quali condizioni deve soddisfare?

Tutto dipende dal datore di lavoro. Per avere una tassa sul reddito 0, i dipendenti devono ricevere uno stipendio mensile minimo di 3.000 lei. Sarà lo stesso per i lavoratori edili.

Un'altra condizione è il reddito lordo mensile. Deve essere compreso tra 3.000 e 30.000 ROL al mese.

I dipendenti delle costruzioni e quelli che producono materiali da costruzione beneficeranno di un'imposta 0, una riduzione del 3,75% dei contributi pensionistici e un contributo dell'assicurazione sanitaria.

Sono automaticamente garantiti al sistema sanitario senza pagare contributi statali.

Tag annuncio: romania, lavoro, senato

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Finanza, Economia e Lavoro;