Monterotondo: sorprende il ladro albanese in casa, lo ferisce gravemente


inserito da carani in data 29-04-2019


Ma ora pare che il 16enne albanese sia stato sorpreso in casa da un uomo di Monterotondo (Roma).

Potrebbe trattarsi quindi del primo caso di legittima difesa dalla promulgazione della nuova legge che prevede un "giusto turbamento" per chi spara. Sarebbe stato proprio il giovane figlio del padrone di casa a raccontare l'avvenuto ai carabinieri: avrebbe visto alcuni sconosciuti nella sua proprietÓ con l'intento verosimilmente di compiere un furto. A quel punto avrebbe fatto fuoco, ferendo uno degli intrusi. I ladri sarebbero quindi fuggiti e poco dopo un'auto avrebbe "scaricato" il 16enne davanti all'ospedale, dove Ŕ stato operato all'inguine e dove Ŕ ora ricoverato in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

La polizia - allertata dai sanitari - si Ŕ messa subito alla ricerca dei complici del giovanissimo ladro. Proprio mentre a Monterotondo i carabinieri avviavano le indagini sul tentativo di furto e sulla successiva sparatoria denunciati dal proprietario di casa. Il nesso tra i due fatti Ŕ quindi stato stabilito e gli investigatori, coordinati dalla procura di Tivoli, stanno cercando di appurare l'esatta dinamica dei fatti. Non Ŕ ancora chiaro, infatti, se c'Ŕ stata una colluttazione o se in qualche modo i ladri avrebbero minacciato il giovane che ha sparato.

Tag annuncio: ladro, albanese, ferito, casa

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Notizie di Cronaca;