Al via la 5° Festa Cantonale della Musica


inserito da robertanicolo in data 27-05-2019


7 giornate di musica in compagnia delle Civiche Filarmoniche della Svizzera Italiana
Prenderà avvio il prossimo 2 giugno, e si concluderà il 9, la 5°Festa Cantonale della Musica. Appuntamento che riunisce, ogni 5 anni, tutte le bande e i musicanti del Ticino in un momento di competizione, ma anche di festa, di convivialità e di amicizia. Una festa che vuole far conoscere e promuovere la musica bandistica.
L’organizzazione di questo importante evento ha visto impegnata la Civica Filarmonica di Mendrisio (CFM) che accoglierà, nel Villaggio della Musica (appositamente costruito al mercato coperto di via Campo sportivo a Mendrisio), le bande del territorio e il pubblico. Oltre alla tradizionale competizione tra filarmoniche ci saranno, infatti, momenti di spettacolo e concerti destinati a spettatori di tutte le età, senza dimenticare la possibilità di pranzare e cenare nei punti di ristoro presenti.
«L’organizzazione della Festa ci sta occupando da quasi due anni; non nascondo una certa soddisfazione per quanto siamo riusciti a costruire, a proporre e a organizzare, grazie in particolare al tempo e alle forze che hanno messo a disposizione i membri del comitato e alcuni nostri amici – spiega il Presidente della CFM Giovanni Jelmini - Per l’occasione, abbiamo pensato di costruire un vero e proprio villaggio della Festa della Musica, voluto, pensato e ideato dall’architetto Mauro Cereghetti, nostro membro di Comitato, dove si svolgeranno tutti gli eventi organizzati. La festa sarà occasione per riscoprire la ricchezza della musica bandistica, che ha radici profondamente, radicate nel nostro Cantone e vanta una lunga tradizione in tutta la Svizzera».
Il Presidente della Federazione Bandistica Ticinese Fiorenzo Rossinelli aggiunge: «Pochi sanno che la musica bandistica svizzera fa parte delle Tradizioni viventi da salvaguardare per la Confederazione secondo le indicazioni dell’Unesco. La Festa della Musica offre un’occasione alle bande del territorio per mettersi in gioco e per raffinare le proprie capacità musicali. Contribuendo così alla coesione cantonale e alla salvaguardia di queste nostre preziose peculiarità culturali. Sono infatti ben 26 le bande che saranno presenti alla festa».
Il Sindaco di Mendrisio Samuele Cavadini, dal canto suo, sottolinea: «L’universo bandistico ha una grande capacità aggregativa e un’importante valenza sociale. Il Mendrisiotto è terra fertile per questo particolare genere musicale».
Sempre a proposito del Villaggio della Musica, l’architetto Mauro Cereghetti, ne illustra i contenuti: «L’intenzione è stata, sin da subito, quella di concentrare tutte le attività in un solo spazio nel quale poter vivere un’unica esperienza di Festa e di condivisione. Il cuore del villaggio è una piattaforma rialzata di circa 800 mq, una sorta di grande piazza nella quale sono riunite le principali attività collaterali. Attorno alla piattaforma, una serie di gazebo e di piccoli capannoni offrono la possibilità di informarsi, di acquistare vari tipi di gadgets, degustare prodotti della regione e molto altro».
Il programma degli eventi è stato curato da Lorenzo Imperiali, membro di Comitato della CFM: “La Commissione eventi collaterali –spiega - ha voluto sin da subito allestire un programma di concerti che andasse a toccare vari generi musicali. L’evento di apertura di domenica 2 giugno, è il concerto dei fantasmagorici Mnozil brass. È la prima volta che si esibiscono in Ticino. Si preannuncia un successo con il tutto esaurito della sala che ospiterà circa 900 persone. Ma gli appuntamenti sono davvero tanti dalla Fanfara della Brigata Meccanizzata 11 dell’esercito svizzero, alle atmosfere lounge del Jazz Lounge Quartet, i Crazy Stools con il loro Jazz e Funky. I celeberrimi Blues Brothers, la Klezmajesty Band con la musica klezmer, gli Encuentro con sonorità latine. Non mancherà l’Orchestra di fiati della Svizzera Italiana sotto la direzione del Maestro C. Balmelli e il grande finale con i Brass Joy, gruppo che propone un repertorio, jazz e latin. Senza dimenticare, naturalmente, le 26 filarmoniche che si esibiranno. Venerdì 7 suonerà per l’apertura ufficiale della gara la Civica di Mendrisio, mentre si terminerà con il concerto della Filarmonica di Lugano, una delle migliori formazioni bandistiche svizzere ed europee».
La 5°Festa Cantonale della Musica è sostenuta da Banca Stato e dal Comune di Mendrisio.

INFO E PROGRAMMA COMPLETO: https://www.civicamendrisio.ch/me19/

Tag annuncio: musica, bande, filarmoniche, ticino, eventi, spettacoli

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Arte, Spettacoli e Cultura;