Alessandro Benetton: Enit sostiene Fondazione Cortina 2021


inserito da agencyabweb in data 21-06-2019


I Campionati Mondiali di Sci Alpino del 2021 saranno una buona opportunità di crescita e di riscatto per l'Italia. L'ha sempre detto anche Alessandro Benetton, che crede fortemente nel potenziale dei grandi eventi per valorizzare il territorio. A tal proposito, la Fondazione al lavoro per l'organizzazione della rassegna iridata ha firmato un'alleanza con Enit, l'Agenzia Nazionale Italiana del Turismo.

Alessandro Benetton: Fondazione Cortina 2021 firma con Enit
Il grande evento rappresenta un'opportunità di rilancio di un territorio. Così fu per Torino 2006, e proprio alla manifestazione Olimpica si ispira Alessandro Benetton, l'imprenditore trevigiano fondatore di 21 Invest che ha accettato volentieri il ruolo di Presidente di Fondazione Cortina 2021. La grande macchina che sta lavorando all'organizzazione dei Campionati Mondiali di Sci Alpino in programma in Italia nel febbraio 2021 ha firmato un protocollo d'intesa con l'Enit, Agenzia Nazionale italiana del Turismo, al fine di coniugare la più alta tradizione italiana nell'ambito del turismo alla grande esperienza nell'organizzazione di eventi sportivi di alto livello. Un'ottima occasione per l'Italia, come più volte sottolineato da Alessandro Benetton, tanto che il territorio di Cortina, dal forte potenziale, è stato ulteriormente valorizzato: nuove infrastrutture, eventi, miglioramenti nella viabilità e si prevede di fare altro ancora. Il supporto di grandi enti pubblici permetterà di lavorare al meglio, aspettando anche il verdetto per le Olimpiadi invernali 2026.
Alessandro Benetton: dagli studi alla fondazione di 21 Invest
Nato a Treviso nel 1964, Alessandro Benetton è un noto imprenditore italiano. Dopo il diploma di maturità, decide di trasferirsi negli Stati Uniti per proseguire il suo percorso formativo: si laurea in Business Administration all'Università di Boston nel 1987 e quattro anni dopo consegue il Master in Business Administration presso la Harvard Business School. Dagli Stati Uniti si sposta a Londra, dove avvia la propria carriera lavorando tra il 1988 e il 1989 in Goldman Sachs International in qualità di analista. Nel 1992, a soli 28 anni, Alessandro Benetton imprime una svolta al proprio percorso professionale fondando 21 Investimenti. Oggi nota come 21 Invest, è tra le prime società di private equity in Italia e annovera oltre 90 investimenti completati e 1,6 miliardi di euro di capitali raccolti presso investitori istituzionali. Tra le operazioni di maggior successo si evidenzia l'acquisizione di Forno d'Asolo, società che in un triennio ha quasi duplicato il proprio fatturato, arrivando a 125 milioni di euro. Nel 2017 viene nominato Presidente di Fondazione Cortina 2021, l'ente che ha il compito di organizzare i Campionati Mondiali di Sci Alpino in programma a febbraio 2021.

Tag annuncio: Alessandro Benetton

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Finanza, Economia e Lavoro;