A Roma, il primo Convegno Internazionale “Mindfulness: competenza trasversale in psicoterapia e nelle relazioni di aiuto


inserito da ezio.storti in data 21-06-2019


Il 12 ottobre 2019, a Roma, all’Università Pontificia Salesiana una giornata dedicata alla Mindfulness e ai suoi benefici per chi svolge una professione d’aiuto.


Il crescente interesse per la Mindfulness, in Italia e nel mondo, è dovuto ai numerosi benefici che la sua applicazione può portare in moltissimi ambiti: prevenzione e riduzione dello stress, promozione e mantenimento della salute della persona, maggiore equilibrio e armonia nella relazione con se stessi e con gli altri, aumento del benessere nelle organizzazioni, anche di tipologie molto differenti: aziende, scuola, università, enti ospedalieri, comunità terapeutiche, istituti di reclusione, case famiglia e tanto altro ancora.
Il primo Convegno Internazionale “Mindfulness: competenza trasversale in psicoterapia e nelle relazioni di aiuto” intende avviare un confronto con tutti quei professionisti che operano attraverso relazioni d’aiuto e sono esposti alla “compassion fatigue”: psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, counselors, medici, infermieri, assistenti sociali, ma anche docenti, personale di sostegno, volontari in associazioni umanitarie.
Durante la giornata del 12 ottobre sarà possibile capire come migliorare la qualità di vita e di lavoro ed essere guidati, dai più accreditati relatori, a vivere semplici esperienze di pratica di Mindfulness.

“La Mindfulness è di particolare supporto nelle professioni d’aiuto –dichiarano Paola Mamone ed Anna Rossi, fondatrici di Interessere - Mindfulness in azione, ente promotore e organizzatore del convegno – perché propone di interessarsi con gentilezza a come funziona la mente/cuore, allenando la capacità di essere presenti e disponibili a quel che accade in noi e intorno a noi nel momento presente, mettendoci in grado di stare con la sofferenza, invece di evitarla. Il modo in cui s’impara a portare l’attenzione con accettazione, compassione e senza sforzo sembra essere esattamente ciò di cui hanno bisogno i professionisti della salute e delle relazioni d’aiuto per riuscire a stare nel processo, senza proporsi obiettivi irrealistici precostituiti e così coltivando la fiducia e l’apprezzamento dei momenti di intuizione profonda, trasformazione e crescita personale che, momento per momento, avvengono all’interno dell’attività lavorativa svolta”.
“Durante il Convegno – aggiungono – grazie a un nutrito e variegato gruppo di esperti relatori come Fabio Giommi, Stefania d’ Amore, Simona Moltoni, Paola Mamone, Nicoletta Cinotti, Mjriam Hartkamp, Roberto Mander e Tanja Lecchi, sarà possibile comprendere meglio come si esplicano i benefici della Mindfulness nel creare relazioni di aiuto consapevoli e come i principali esponenti della Psicoterapia Orientata alla Mindfulness in Europa e in Italia hanno declinato il costrutto della Mindfulness nel loro lavoro e nella loro attività di formazione rivolta a psicoterapeuti e rappresentanti di altre professioni di aiuto.
Il focus della giornata sarà centrato sui processi di integrazione della Mindfulness nella pratica clinica, e su come è possibile, attraverso una regolare pratica di Mindfulness, creare le premesse per coltivare la consapevolezza di sé, della relazione e del contesto nel formarsi a una professione o a una attività di aiuto. Quel “cuore” impalpabile ma fondamentale dell’essere di aiuto che - per dirlo con le parole di alcuni dei relatori del convegno - significa radicarsi nel momento presente, saper esserci con intimità e dialogo, aprirsi all’incontro da essere ad essere: tutte competenze trasversali che possono essere allenate con la pratica di Mindfulness”.
Il primo Convegno Internazionale “Mindfulness: competenza trasversale in psicoterapia e nelle relazioni di aiuto” prevede l’erogazione di crediti ECM e ha ottenuto numerosi patrocini: Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute della Sapienza, Università di Roma; Istituto Cognitivo Comportamentale Walden, Roma; Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale Nous, Milano; Mudita - Mindfulness in relazione nella vita quotidiana, Milano; il Centro Studi di Bioenergetica e Mindfulness di Genova e, non meno importante, l’Istituto di Psicologia della Pontificia Università Salesiana di Roma, che ha offerto la sede.
Chairperson del Convegno saranno Alessandro Giannandrea per la prima sessione e Carlo Ricci per la seconda sessione.


Quando: sabato 12 ottobre 2019
Dove: Aula Magna Università Pontificia Salesiana. P.zza dell'Ateneo Salesiano, 1 - 00139 Roma
Informazioni e iscrizioni: www.interessere.info

Tag annuncio: mindfulness, mindful, roma

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Medicina e Scienza;