Alfredo Romeo esprime soddisfazione per il Piano Proteggi Italia


inserito da diginame in data 28-06-2019


Finalmente qualcosa si muove in ambito della salvaguardia e della gestione del territorio. Alfredo Romeo esprime soddisfazione per il piano approvato dal Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell’ambiente Sergio Costa.
La soddisfazione di Alfredo Romeo e di tutta la Romeo Gestioni è ampiamente comprensibile, il piano “Proteggi Italia” infatti è stato elaborato sulla falsariga di quanto si evince dall’imponente studio di ricerca effettuata da Romeo Gestioni e Alfredo Romeo e pubblicata nel libro “Patrimonio Italia - La Risorsa edito nel 2016.
È da anni che la Romeo Gestioni, attraverso l’ORP – Osservatorio Risorsa Patrimonio – elabora analisi e modelli gestionali per una partnership pubblico-privata per affrontare i temi della riqualificazione, regolarizzazione e valorizzazione delle aree urbane ed extraurbane, in un quadro che possa portare dalla attuale politica della “gestione dell’emergenza”, ad una programmata e strutturata “manutenzione standard” che, se attuata, darebbe vita a un importante volano economico sul territorio.
Il disegno di legge “Proteggi Italia” introduce disposizioni per il potenziamento e la velocizzazione degli interventi di mitigazione del dissesto idrogeologico e la salvaguardia del territorio", può essere paragonato ad una sorta di Piano Marshall anti-dissesto sollecitato da tempo da Alfredo Romeo.
Alfredo Romeo esprime la sua soddisfazione per il piano “Proteggi Italia” perché proprio della gestione e bonifica del territorio la Romeo Gestioni il cui appellativo è, non a caso, la “fabbrica dei servizi intelligenti ne ha fatto la propria mission.

Tag annuncio: piano, proteggi, italia, romeo, gestioni, alfredo

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Ambiente e Territorio;