Macchinari per i processi di lavorazione della frutta all’asta con Troostwijk: oltre 2000 lotti disponibili dal 26 al 28


inserito da cdovere in data 29-10-2019


Milano, 29 ottobre 2019 – Dal 2010 il settore produttivo di bevande alla frutta ha conosciuto un trend prevalentemente negativo che salvo poche occasioni di ripresa, come quella evidenziatasi per il 2017, ha mostrato segni di una debolezza strutturale.
La tendenza ad una maggiore attenzione verso il consumo di prodotti salutari e a basso contenuto di zuccheri, ha spinto una cospicua parte dei consumatori a ridurre l’acquisto di bevande alla frutta, accentuando ulteriormente una congiuntura economica particolarmente difficoltosa.

Secondo i dati elaborati di recente da Beverfood.com nell’ambito dell’indagine “BEVITALIA”[1], il consumo pro capite dei consumatori italiani è pari a circa 13 litri annui, un valore che attesta il mercato italiano tra gli ultimi posti nella classifica dei consumi pro capite dei paesi europei.
Contrariamente alla leggera ripresa del settore evidenziatasi nel 2017 grazie a condizioni climatiche favorevoli, le rilevazioni IRI Infoscan sul mercato italiano nella GDO hanno segnalato per il 2018 un calo generalizzato dei volumi di vendita che si attestano al -4% per i succhi e bevande frutta.

In un contesto produttivo caratterizzato quindi da evidenti difficoltà si inserisce una nuova asta sul territorio veneto gestita da Troostwijk, la più grande casa d'aste in Europa di macchinari e beni industriali, relativa alla vendita delle attrezzature per la lavorazione della frutta provenienti dal fallimento della C.A.S. Srl (precedentemente Gruppo Steinhauser) di Castagnaro (VR).

Tra serbatoi di stoccaggio, impianti, di processo, utility e molto altro ancora si segnalano in particolare:

26 Novembre:

- LOTTO N° 192 -1985 Wiegand Turbo concentratore - sistema evaporatore a film a 3 stadi

27 novembre:

- LOTTO N° 1367 - 2009 Atlas Copco ZT132VSD compressore a vite

28 novembre:

- LOTTO N° 255 - Raum Italia serbatoio di stoccaggio verticale in acciaio inox

I lotti potranno essere visionati il 19 e 20 novembre dalle 9.00 alle 16.00 previo appuntamento con l’ufficio Troostwijk di Milano: info@troostwijk.it.
Il ritiro dei beni è previsto dal 2 al 20 dicembre in Via Borgonovo 1101, Castagnaro, 37043.

Tutti i dettagli relativi alle vendite sono disponibili su:

- 26 novembre: https://www.troostwijkauctions.com/it/food-processing/01-29543/
- 27 novembre: https://www.troostwijkauctions.com/it/food-processing/01-30546/
- 28 novembre: https://www.troostwijkauctions.com/it/food-processing/01-30547/


Troostwijk
Troostwijk, la più grande casa d'aste in Europa di macchinari e beni industriali si occupa della valutazione e della vendita competitiva garantendo rapidità, sicurezza e trasparenza. Troostwijk è fermamente convinta che ogni cosa abbia un valore e che ogni prodotto possa avere una vita più lunga di quella che gli viene destinata da un singolo proprietario. L’azienda si pone l’obiettivo di ottenere il miglior ritorno possibile da tale valore, attraverso le aste online. Fattore distintivo dell’Azienda sono le persone e proprio per questo il rispetto e la sostenibilità sono tra le priorità della filosofia aziendale di Troostwijk. L’azienda realizza valutazioni e aste che contano più di 500.000 lotti annui, per aziende in settori diversificati tra cui: agricoltura, agroalimentare, metalmeccanica, lavorazione del legno, costruzione e il movimento terra.

Tag annuncio: Troostwijk, aste, macchinari industriali

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Altre notizie;