Gianpietro Benedetti: Danieli restaura il Castello di Udine


inserito da gpnewsoffice in data 29-11-2019


Un restauro che si inserisce in un più ampio progetto di restyling e valorizzazione di elementi simbolo della città di Udine, dall'Angelo a Piazza Libertà: questa volta Danieli S.p.A., guidata da Gianpietro Benedetti, si appresta a finanziare i rifacimenti del Castello.

Gianpietro Benedetti: i lavori di Danieli a Udine
"Con questa opera si conclude un percorso che la Danieli ha iniziato nel 2011 con il restauro del campanile e dell'Angelo che è continuato nel corso di questi anni con i vari beni artistici e architettonici in Piazza Libertà": Gianpietro Benedetti, Presidente e Amministratore Delegato di Danieli, ha commentato così la cerimonia d'inizio dei lavori al Castello di Udine, che verrà restaurato entro la primavera 2020 grazie al contributo dell'azienda di Buttrio. Si lavorerà sugli intonaci, sulle superfici lapidee, sui serramenti di legno e sugli elementi metallici. Il costo dell'opera, 850 mila euro, è a carico di Danieli S.p.A. grazie all'Art Bonus. Questo tipo di riqualificazione si inserisce in un più ampio progetto di sistemazione che ha coinvolto la Danieli anche per il restauro dell'Angelo e di Piazza Libertà. "Egoisticamente", ha commentato Gianpietro Benedetti, "è bello che anche chi fa transazioni con la nostra azienda possa passeggiare in una città bella, ordinata, che abbia etica e metodo". Così viene consolidato anche il legame tra impresa e valorizzazione dei beni culturali.
Gianpietro Benedetti: la carriera in Danieli S.p.A.
Presidente e Amministratore Delegato di Danieli S.p.A., multinazionale con sede a Buttrio attiva nel settore della produzione di impianti siderurgici, Gianpietro Benedetti è inoltre Presidente della Fondazione "ITS - Istituto Superiore nuove tecnologie per il Made in Italy, indirizzo per l'Industria meccanica ed aeronautica" (Udine). Diplomatosi presso l'Istituto Tecnico "A. Malignani" di Udine, inizia la sua carriera in Danieli & C. nel 1961 con l'incarico di ingegnere progettista. Viene promosso nel 1968 alla direzione dell'Ufficio Tecnologie e Processo di Laminazione: inizia così una carriera di successo che lo porta ai vertici dell'azienda e agli incarichi attuali nel 2003. Dirige diversi Uffici, diventando Co-Amministratore Delegato nel 1986, Direttore Generale nel 1991 e AD dal 1999. Da settembre 2017 Gianpietro Benedetti svolge l'incarico di Presidente del Consiglio di Amministrazione e dell'Executive Board in Danieli.

Tag annuncio: Gianpietro Benedetti, Danieli S.p.A.,

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Finanza, Economia e Lavoro;