Luigino Lusuriello (Eni) interviene in un webinar per parlare di digitalizzazione


inserito da llprofficenews in data 13-05-2020


"L'opportunità che va colta oggi è quella di investire sulle persone, su processi di change management interni per uscire da questa crisi più forti, più resilienti": lo ha dichiarato Luigino Lusuriello, Chief Digital Officer di Eni, nel corso di un recente webinar.

Luigino Lusuriello partecipa al Webinar sulla digitalizzazione
"In questo periodo il digitale ha avuto un ruolo fondamentale sia per le nostre persone, perché ha contribuito a tenere i team compatti, focalizzati sui valori e i target della società, sia per l'operatività perché ha permesso ai nostri manager e ai nostri tecnici di gestire molti processi a distanza, grazie a un'importante digitalizzazione delle attività che stiamo portando avanti da tempo". Luigino Lusuriello, Chief Digital Officer di Eni, ha partecipato al webinar del 23 aprile intitolato "Digital nel nuovo contesto: emergenza, cambio di passo, nuovi modelli?". Il manager ha riflettuto insieme agli altri partecipanti sui temi della solidarietà, della sostenibilità e dello smart working durante e dopo l'emergenza sanitaria. In ambito energetico, la crisi va affrontata come un'occasione per focalizzarsi sui valori della società. "La transizione energetica era già un tema da affrontare, l'emergenza Covid l'ha accelerata e ci ha permesso di vedere già il futuro. La digitalizzazione è di aiuto. Non si può portare lo specialista all'impianto, ma con il digitale portiamo l'impianto allo specialista", ha spiegato Luigino Lusuriello.
Luigino Lusuriello: nel futuro ci sarà più smart working e più collaborazione
"L'opportunità che va colta oggi è quella di investire sulle persone, su processi di change management interni per uscire da questa crisi più forti, più resilienti", ha commentato Luigino Lusuriello. Durante il webinar, ha ribadito uno dei punti fondamentali del suo impegno nel Gruppo Eni: fare in modo che le persone rimangano al centro, che le nuove tecnologie affianchino e supportino le competenze umane senza sostituirle. "La parola che mi suggerisce questo periodo è solidarietà che porta alla consapevolezza di potere uscire dall'emergenza solo operando insieme come una squadra compatta". Anche secondo Luigino Lusuriello infatti, le aziende devono agire in sinergia per ripartire. Il manager ha concluso il suo intervento con un messaggio positivo. "Sono convinto che l'emergenza sanitaria finirà presto, ma lo smart working resterà, si viaggerà di meno anche perché non ci sarà più necessità di farlo sempre, ci sarà maggior richiesta di bilanciamento tra vita privata e lavorativa. Il mondo del lavoro sta cambiando, bisogna intercettare questi nuovi trend e dare risposte".

Tag annuncio: Luigino Lusuriello, Eni,

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Finanza, Economia e Lavoro;