100 anni Coop Mezzago. Un'occasione da/per ricordare.


inserito da laella76 in data 23-09-2020


Sabato 26 settembre e domenica 27 settembre andranno in scena gli eventi per festeggiare questo importante traguardo.

È un compleanno importante quello che compie quest’anno la Cooperativa Consumo e Produzione Edificatrice con ramo Agricolo e Circolo Sociale s.c., per tutti “la Coop di Mezzago”. È il suo primo secolo di vita. 100 anni da quel 20 settembre 1920 in cui, grazie all’idea di un gruppo di soci prese vita con l’obiettivo di dare una risposta concreta a esigenze e necessità del tessuto sociale di questa parte del territorio vimercatese.

Il ritratto odierno è quello di una presenza strutturata e differenziata, attiva sul fronte della produzione con un ramo agricolo, sul consumo alimentare e distribuzione con un punto vendita, come soggetto edificatore, e, in qualità di entità sociale sostenitrice di aggregazioni benefiche con scopi culturali, artistici e sportivi. La Cooperativa è alimentata e resa importante da una cospicua partecipazione di soci che lavorano con fiducia per il suo sviluppo e la sua prosperità. Ma non è sempre stato così e non è nemmeno mai stato facile. La sua storia la vede inizialmente cooperativa agricola, nel periodo in cui i campi si lavoravano a mano, con fatica. Quasi contemporaneamente sviluppa anche attività a sostegno della vita quotidiana inerente beni di consumo di vario genere e il circolo sociale. Su questo zoccolo si è sviluppato poi il versante edilizio che negli anni ne è diventato la struttura portante.

Caratteristica e peculiarità di questo percorso, quindi, si sono affiancate nel tempo e concretizzate con la fusione della Cooperativa di Cascina Orobona, attualmente Ristorante da Tondo, il cinema Ponte oggi Centro Multiculturale Bloom, la ristrutturazione di Palazzo Archinti dedicato ad attività artistiche e sociali. Da ultimo,un importante lavoro nel campo della agricoltura, la vede in stretta collaborazione con realtà agricole locali come la Cooperativa Asparagicoltori di Mezzago e star up legata al mondo dei micro ortaggi e fiori eduli (PiantaNatura).

“I valori alla base di questa evoluzione, letteralmente, affondano come radici in questa comunità. Sono principalmente due punti: da una parte la cultura tradizionale che definisce l’identità del luogo, dall’altra il territorio, nella sua accezione più ampia” ci ha raccontato Vittorio Pozzati, presidente della Cooperativa. “È questo il binomio dal quale sono scaturite visioni originali socialmente sostenibili che hanno dato vita a una felice ed equilibrata gestione delle risorse culturali locali”. In una singola espressione: Coop di Mezzago. In un ventaglio di proposte: strumenti, servizi, progetti, buone pratiche e attenzione, interesse, costanza, impegno, pazienza.

Se da un lato i festeggiamenti del centenario, che prevedevano nel corso di tutto l’anno 2020 molteplici eventi sono stati ovviamente annullati a causa della pandemia, dall’altro è rimasto saldo il desiderio di celebrare questo importante traguardo e per questo, il 26 e il 27 settembre, si svolgeranno, in forma ridotta, i festeggiamenti che vogliono celebrare prerogative e peculiarità dei meccanismi cooperativi e cioè il “sentirsi comunità”, la collaborazione, la partecipazione, l’aiuto reciproco e l’impegno che ne sono parole chiave. Un’occasione per festeggiare ma anche per riflettere sul modo della cooperazione, sui risultati ottenuti e soprattutto su quanto deve ancora essere fatto per realizzare, con l’aiuto di chi vorrà farne parte, il futuro della “Coop di Mezzago”.



Programma

Sabato 26 settembre 2020

Ore 19.00 e ore 21.00 Cena su prenotazione a cura dello Chef Marcello Passoni – “13.10 Cucina Nomade” (Euro 25,00 a persona).
La cena è organizzata da La fatica dei salmoni in collaborazione con la ProLoco di Mezzago.
Per prenotare scrivere a info@lafaticadeisalmoni.it

Ore 21.30| Poetry Slam a cura di AERIS Cooperativa Sociale presso Palazzo Archinti. A sfidarsi a colpi di versi, sotto la conduzione di Davide Passoni e Ivano Cattaneo, saranno i poeti Paolo Agrati, Ciccio Rigoli, Francesca Pels e Micol Ferrara. Sarà compito del pubblico decretare il vincitore. A seguire showcase di Poesia Potente e Chitarra Tonante. Evento gratuito.
Posti limitati in modo da rispettare le norme di sicurezza. Per prenotare scrivere a info@lafaticadeisalmoni.it
Domenica 27 settembre 2020

Ore 10.00 | Piantumazione di 100 alberi per la ricorrenza dei cent’anni della Coop di Mezzago e performance nel parco di via della Cooperazione presso la Cappelletta Maggi intitolata “NATURALIS. Per un accordo con la natura”. Quest’ultima, realizzata dalla Cooperativa DelleAli Teatro come omaggio a Joseph Beuys di cui a breve ricorrerà il centenario della nascita.
La performance vede echeggiare un felice sodalizio tra i valori festeggiati dalla Cooperativa e alcuni dei concetti più cari all’artista tedesco come la dimensione collettiva, la potenzialità dell’arte, la ricchezza creativa di cui è portatore l’uomo e la consapevolezza del contributo personale all’armonia delle dinamiche sociali.

NATURALIS. Per un accordo con la natura
Rito di Piantumazione dedicato a Joseph Beuys
Antonello Cassinotti - azione, campana, voce
Giancarlo Locatelli - clarinetto basso, campanelle, rete da pescatore, sasso
Letizia Buoso – dramaturgia
Giada Balestrini – cura dell’ineffabile

Alla performance parteciperanno anche gli Amici Reilingen-Mezzzago
Evento a cura di Fondazione della Comunità di Monza e Brianza onlus, DelleAli Teatro e Terrestra in collaborazione con Bloom e ProLoco. L’evento (gratuito) si terrà all’aperto e saranno garantite tutte le norme di sicurezza.

Seguirà aperitivo al Bloom a cura del Gruppo Vivaio.
Il Gruppo Vivaio è un servizio del SIL (Servizio Inserimento Lavorativo) di Offertasociale che prepara i giovani con disabilità intellettiva medio-lieve che hanno terminato il percorso scolastico con età compresa tra i 17 e i 25 anni all’esperienza lavorativa. Maggiori informazioni sul Gruppo Il Vivaio http://www.offertasociale.it/. Evento gratuito. Per prenotazione info@terrestrafestival.org

Ore 18.00 | Presentazione del libro illustrato “Se riesco io, puoi farcela anche tu” realizzato da Coop Mezzago in collaborazione con R&Ad Live Book, edito da Carthusia Edizioni. Il libro è stato pensato per regalare un messaggio ai più piccoli raccontando loro quanto sia utile, importante e piacevole cooperare per raggiungere traguardi condivisi. La presentazione del libro sarà ospitata all’Accademia di Musica “Alberto Mozzati”.
Posti limitati in modo da rispettare le norme di sicurezza. Per prenotazione Tel. 039.6020470 (tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 12.00) oppure Email info@coopmezzago.it

Tag annuncio: Coop Mezzago, eventi, Palazzo Archinti, La fatica dei salmoni, Bloom

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Arte, Spettacoli e Cultura;