Bucato pulito in lavatrice senza detersivo grazie a Oxygenio!


inserito da differens in data 02-10-2020


Cosa vuol dire fare la lavatrice? Se la domanda vi sembra scontata è perché tutti sanno cosa significa. Sono abitudini talmente radicate in noi che non ci poniamo più il problema. Per tutti lavare i panni è sinonimo di lavatrice e detersivo. E se vi dicessimo che c’è un altro modo di fare il bucato in lavatrice? Un modo nuovo, rivoluzionario, che permette di fare un bucato pulito senza l’uso dei detersivi. Non solo senza detersivi, ma senza più nessun prodotto chimico che solitamente compriamo e usiamo per lavare, igienizzare e per la manutenzione dell’elettrodomestico per eccellenza: la lavatrice.
Pensate non sia possibile? Vero? È invece non solo è vero, ma è già disponibile. Un modo nuovo, una nuova concezione di fare la lavatrice, una tecnologia rivoluzionaria. Stiamo parlando del dispositivo Oxygenio per fare la lavatrice senza detersivi. Vediamo come la tecnologia messa in essere da Oxygenio permette di fare il bucato senza l’uso dei detersivi.
Oxygenio: bucato pulito in lavatrice senza detersivo
Oxigenio è un dispositivo che racchiude il potenziale di quattro diverse tecnologie; ognuna delle quali svolge un compito ben preciso. L’insime del lavoro svolto da ogni singolo componente permette di fare la lavatrice senza più la necessità d’uso di un detersivo. Non solo, il linea più generale, consente alla lavatrice di svolgere il suo lavoro senza che le sue funzioni dipendano da prodotti chimici di nessun tipo. Basta pensare ai prodotti che servono per impedire la formazione di calcare, che non servono al bucato, ma a garantire la corretto funzionamento dell’elettrodomestico. Tutti prodotti che noi acquistiamo regolarmente e che incidono notevolmente sulle spese di gestione della casa e delle necessità di un singolo o di una famiglia. L’installazione del dispositivo Oxygenio permettete di cambiare radicalmente la naturale concezione di fare la lavatrice. Quindi ci mette nella condizione di non dover mai più comprare detersivi e prodotti vari per la manutenzione ordinaria della lavatrice. In che modo questo è possibile? Con Oxygenio è possibile lavare grazie alle straordinarie proprietà pulenti dell’ossigeno attivo, e solo questo basterebbe a giustificarne l’installaizone. Ma c’è di pù. Oxygenio, grazie alla combinazione di altre due tecnologie, gli ioni di argento e i raggi ultravioletti, consente di igienizzare e, soprattutto, di disinfettare realmente e in profondità il bucato. Il problema del calcare invece viene risolto senza l’uttilizzo di sostanze chimiche, sollevandoci così dall’onere dell’acquisto. La soluzione è affidata ad un’altro componente tecnologico denominato acceleratore ionico. Non facciamoci spaventare dal nome. Non è niente di pericoloso. Vediamo quindi nel dettaglio cosa sono queste tecnologie e in che modo permettono di fare la lavatrice senza avere mai più bisogno di comprare detersivi e prodotti vari.
Oxygenio: la rivoluzione del bucato con ossigeno attivo
Lavare con l’ossigeno attivo è una rivoluzione perché consente realmente di dissolvere lo sporco dei panni grazie alla proprietà pulente dell’ossigeno attivato per mezzo di una di una carica elettrica. Questo succede anche in natura in particolari condizioni atmosferiche. Ossia, i tanto comuni temporali. Quindi non bisogna pensare all’ossigeno attivo come a qualcosa di innaturale o artefatto. Il dispositivo Oxygenio imita la natura riproducendo lo stesso fenomeno in scala enormemente più piccola. L’ossigeno attivato entrerà in circolo nel sistema della lavatrice, insieme ovviamente all’acqua e ai panni. Il semplice contatto tra lo sporco e l’ossigeno fa si che si dissolva per poi venire scaricato a fine ciclo. Le fibre dei tessuti saranno così lavate in profondità e non danneggiate dall’azione teoricamente pulente, ma aggressiva, dei detersivi.
Questo è un aspetto importante. Quante volte ci è capitato di vedere un indumento lavato, particolarmente usurato e scolorito? Ed è a uso di tutti la frase che solitamente si spende in questi casi, ossia, - ha già parecchie lavatrici -, come se fosse normale che pulire, significhi deteriorare.
Con il sistema Oxygenio, questo fenomeno non si manifesta per il semplice fatto che, uno: non si usano detersivi e l’ossigeno attivato non ha proprietà corrosive; due: con Oxygenio si lava ad acqua fredda. Ad acqua fredda? Sì, suona strano ma è così. E sapete perché suona strano, inverosimile? Perché siamo stati educati a fare il bucato con acqua calda e abbiamo ripetuto lo schema senza porci minimamente il dubbio di cosa significasse. Bene, Oxigenio ha voluto mettere in discussione la tradizione e ricercato un sistema alternativo, nuovo, che avesse lo stesso scopo ma la capacità di raggiungerlo con un presupposto diverso. Quindi niente acqua calda, niente detersivi e prodotti anticalcare. Il risultato? Un bucato pulito e di qualità. Un lavato reale e non l’effetto di una sostanza chimica che, come avviene con la maggior parte dei detersivi industriali scadenti, perché sono coprenti. Coprenti significa che non lavano, ma mascherano lo sporco che rimane nelle fibre profonde. Profumi vari ci daranno la sensazione di aver lavato i panni, ma nella maggior parte dei casi non è così. Non lavano. Ingannano.
Una riflessione: cosa vuol dire lavare? Eppoi, cosa vuol dire igienizzare e sterilizzare? Di seguito rispondiamo alle due domande parlandovi di quali altre innovazioni sono presenti nel nuovo sistema di lavaggio che apporta Oxygenio in questo campo.
Tecnologia Oxygenio: ioni d’argento e raggi UV
Le altre grandi innovazioni tecnologiche apportate e da Oxygenio e che hanno rivoluzionato la concezione classica del fare la lavatrice, sono gli ioni d’argento e i raggi ultravioletti. Entrambe le tecnologie di per sé non sono nuove ed esistono da diversi decenni e vengono applicate nei campi più diversi, ma nuova è senz’altro l’applicazione che Oxygenio ne fa per quanto riguarda il lavaggio domestico dei panni.
In cosa consistono dunque queste due tecnologie e cosa servono?
Gli ioni d’argento hanno due proprietà caratteristiche: una riguarda l’azione pulente che si somma a quella dell’ossigeno attivo, l’altra, la principale, serve a igienizzare. Gli ioni d’argento rilasciati nell’acqua attraverso un dispositivo detto a sonda, igienizzando i panni che stiamo lavando. I raggi ultravioletti, lavorano anch’essi in questo senso, ma più in profondità, sterilizzando realmente i capi. Quindi niente più irritazioni o reazioni allergiche. Sappiamo quanto sia importante questo in una famiglia con bambini piccoli o con persone che soffrono di disturbi allergici.
Tecnologia Oxygenio anticalcare
Per quanto riguarda il problema del calcare che, come sappiamo, è il maggiore responsabile di blocchi alla lavatrice e in particolare modo comporta la onerosa sostituzione delle serpentine, dette resistenze, che hanno il compito di scaldare l’acqua della lavatrice. Il solo fatto che con il dispositivo Oxygenio non si ha più la necessità di lavare con acqua calda, significa non usare le resistenze della lavatrice e non preoccuparci mai più della loro manutenzione. In ogni caso rimane il problema del calcare che viene risolto da Oxygenio con l’acceleratore ionico. L’acceleratore ionico impedisce la naturale coesione delle molecole di calcio presenti nell’acqua; quindi non scioglie il calcare, ma semplicemente ne impedisce la formazione.
Oxygenio: installazione, uso e manutenzione
Installare Oxygenio è davvero semplice. Elementari nozioni di idraulica vi consentiranno il montaggio. Si installa in corrispondenza degli ingressi dell’acqua, dietro la lavatrice. Siete a digiuno di idraulica, proprio non sapete niente di niente? Va bene, allora sarà sufficiente contattare un tecnico che lo installi per voi. Tranquilli, sarà un gioco e le spesa irrisoria. Come si usa Oxygenio? Semplice, il suo funzionamento è automatizzato. Non dovrete fare assolutamente niente. L’unica funzione manuale che vi verrà richiesta di fare sarà regolare il dosaggio dell’ossigeno attivo, che cambierà a seconda di quanti panni avete intenzione di lavare e da quanto siano sporchi. Facile, no?
Perché installare Oxigenio
Vediamo quindi di fare il punto della situazione: perché istallare Oxygenio? Se non fosse ancora chiaro, l’installazione di Oxygenio ha dei vantaggi che riguardano: il risparmio di gestione della lavatrice e dell’acquisto dei detersivi e prodotti di vario genere; la qualità del bucato in termini di lavato e igienizzazione; la sua assoluta eco-sostenibilità. Tutto questo suona bene, no? Facciamo una veloce analisi di tutti questi aspetti del vantaggio di installare nella vostra lavatrice il dispositivo Oxygenio e dimenticarvi dei detersivi.
Oxigenio significa risparmio
Sentiamo parlare spesso a di risparmio, ma la maggior parte dei discorsi relativi al risparmio nelle spese per la gestione della casa, significa rinuncia. Si risparmia se si rinuncia a qualcosa, a una comodità, all’acquisto di una utilità per la casa o per noi. Siamo del parere che anche questo derivi da una errata concezione del risparmio. Infatti risparmiare rinunciando a qualcosa è un modo di vedere la questione che poco ha a che fare con il vero risparmio. Oxigenio vi fa risparmiare senza rinunciare a niente. Non dover mai più usare detersivi per fare il bucato non significherà rinunciare al bucato e tanto mano significa ottenere un lavato di bassa qualità. Tutto il contrario. Non solo continuerete a lavare i vostri panni come sempre avete fatto, ma sarà possibile farlo ottenendo una qualità maggiore e allo stesso tempo risparmiando. Capita la differenza? Il risparmio con la rinuncia proviene da un pensiero limitante, mentre il risparmio con un guadagno di qualità è assolutamente una maniera di vedere le cose con attitudine performante. Una rivoluzione insomma.
Oxigenio significa qualità
Perché Oxigenio significa qualità? Perché otterrete un lavato eccellente e una reale e profonda igienizzazione del bucato. L’ossigeno attivo non macchia, non stinge, non inquina e non lo dovete comprare al supermercato. Verrà prodotto dal dispositivo. Maggiore qualità significa lavare realmente senza deteriorare i panni, senza preoccuparsi di non mischiare i capi dentro la lavatrice. Sarà la festa delle lavatrici miste.
Oxigenio significa eco-sostenibilità
Un vantaggio di Oxigenio è qualcosa che non sempre viene percepita come un vantaggio per noi stessi. Infatti quando si parla di eco-sostenibilità spesso, questa qualità di un elettrodomestico, non viene presa in seria considerazione. Sembra astratto. E invece non c’è niente di più concreto. L’eco-sostenibilità di qualunque cosa venga prodotta riguarda direttamente noi. L’ambiente non è qualcosa di esterno a noi, noi siamo l’ambiente, noi siamo parte della natura che dovremmo proteggere. No vogliamo annoiarvi, ma bisogna pensare che tutti i detersivi che usiamo quotidianamente, inquinano e questo inquinamento lo lasciamo in eredità ai nostri figli. Dobbiamo assolutamente fare uno sforzo per incominciare a cambiante le nostre abitudini e implementare di più l’aspetto dell’eco-sostenibilità anche nelle piccole facendo di casa come fare il bucato. Oxigenio nel suo piccolo ha pensato al vostro vantaggio e al vantaggio che ne trarrà l’ambiente se riduciamo, o meglio, eliminiamo l’uso dei detersivi nei cicli di lavaggio domestico. Ne guadagneremmo tutti.
Vuoi saperne di più su Oxygenio? Visita il sito https://www.oxygenio.it/bucato-senza-detersivi-landing-page/

Tag annuncio: oxygenio, lavatrice, ossigeno attivo, risparmio

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Casa;