INTELLIPURE SBARCA IN ITALIA


inserito da ufficiostampamaybe in data 10-12-2020


Arrivano in Italia i purificatori d’aria Intellipure, studiati e brevettati dalla Healthway per aiutare le forze armate americane nell’eventualità di un attacco batteriologico.
I purificatori d’aria Intellipure utilizzano la tecnologia DFS, la più efficace oggi in commercio, l’unica al mondo in grado catturare e rimuovere in modo permanente particelle ultrafini, tra cui virus fino a 0,03 micron.
7 milioni di Euro sono stati stanziati dall’azienda per potenziare il mercato dell’export. Già adottati per il rientro in sicurezza dalle scuole di NY e da ospedali, edifici federali e grandi aziende in USA, i purificatori d’aria Intellipure hanno debuttato in Italia ieri, 9 dicembre, a Firenze nel mondo della scuola.


Il brand americano Intellipure, leader da 39 anni nei sistemi per la purificazione dell’aria con all’attivo 25 brevetti depositati in 40 paesi, dal mese di dicembre sbarca sul mercato italiano.
I purificatori d’aria Intellipure, prodotti dall’americana Healthway, sono stati studiati per aiutare l’esercito USA nell’eventualità di un attacco batteriologico, sono brevettati e sfruttano la tecnologia rivoluzionaria DFS (Disinfecting Filtration System).
La tecnologia DFS è l'unica tecnologia sviluppata per combattere efficacemente l'epidemia di particelle ultrafini, consentendo di soggiornare in sicurezza negli ambienti chiusi come se ci si trovasse all’aria aperta.
I test di laboratorio specifici per la SARS-CoV-2 che utilizzano un virus proxy condotto dal rinomato Dr. Syed Sattar, consulente dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, hanno mostrato che la tecnologia brevettata DFS ha catturato e disattivato il 99,987% del virus proxy SARS-CoV-2 entro 10 minuti e il 100% in 45 minuti senza alcuna ricrescita dopo 24 ore.
Nel mese di settembre il sindaco di New York Bill De Blasio ha scelto Intellipure per le scuole del suo distretto scolastico, il più grande al mondo, per purificare in via continuativa 10.000 aule dal coronavirus. Grazie alle elevate performance i purificatori Healthway sono stati scelti dal Governo Americano - negli uffici postali federali, negli uffici dell’esercito e della Marina - ma anche da importanti società - Pepsi Cola, Louis Vuitton e Bausch & Lombs – e da alberghi e resort – Mariott, Waldorf Astoria, Ritz-Carlton, Hayatt, Sheraton, Hilton… E ancora purificatori d’aria Healthway si possono trovare al Mercy Hospital di Buffalo e nelle prigioni di Palm Beach in Florida, alla Cornel University di New York e al MET.
Forte dei successi negli USA, che hanno portato l’azienda a triplicare il numero dei dipendenti negli Stati Uniti da marzo ad oggi, l’azienda Healthway, produttrice del marchio Intellipure, ha stanziato oltre 7 milioni di euro per puntare sull’export e ha iniziato ad espandere la sua presenza in Grecia, Germania, Regno Unito, Giappone e Filippine. Ora Healthway scommette sull’Italia considerandolo un mercato dalle grandi potenzialità.
In Italia, Intellipure sarà introdotta sia nel mercato residenziale che in quello commerciale, con particolare attenzione al settore scolastico, medico e del fitness, nonché agli uffici.
"La nostra tecnologia leader nella purificazione dell'aria - afferma Antony Papageorgiou, VP della società americana - è destinata a portare una crescita esponenziale all'azienda nei prossimi due anni. Solo quest'anno abbiamo sperimentato un'impennata della domanda superiore al 100% e una significativa espansione in diversi mercati chiave europei e asiatici.
Il debutto ufficiale in Italia di Intellipure è stato il 9 dicembre nella scuola Kindergarten di Firenze che per prima ha dotato tutte le sue aule di un purificatore Intellipure per garantire una didattica il più sicura possibile ad insegnanti, studenti e famiglie.

www.intellipure.it

COME FUNZIONA LA TECNOLOGIA DFS.
Il campo ad alta energia DFS crea uno stato autonomo e altamente ionizzato nel filtro principale che raggruppa le particelle ultrafini per renderle più grandi, permettendo al filtro principale di catturarle efficacemente. Il sistema impedisce agli organismi vivi di fuggire nell’aria e ne impedisce la crescita nel filtro. I due meccanismi lavorano insieme per fornire una filtrazione delle particelle.
La tecnologia DFS, già al servizio dell’esercito americano, è l'unica tecnologia sviluppata per combattere l'epidemia di particelle ultrafini ed è già stata testata contro le pandemie di H1N1 e SARS.
L'aria che respiriamo è piena di particelle microscopiche. Negli ultimi anni, gli scienziati stanno conducendo ricerche convincenti che indicano che le particelle "ultrafini" più piccole sono potenzialmente pericolose per la salute. Per fortuna, la tecnologia DFS è stata progettata specificamente per sradicare queste particelle dannose - e ad un tasso più alto di qualsiasi altro purificatore d'aria al mondo.
I TEST SULLA LA TECNOLOGIA DFS. CONTRASTO AI VIRUS DI DIMENSIONI 0,03 Micron
La tecnologia è stata sottoposta ad una serie di test condotti dal Dr. Seyed Sattar, esperto di fama mondiale nel controllo delle infezioni e consulente dell'U.S. EPA (Environmental Protection Agency) e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, per dimostrarne l'efficacia sulla cattura e la rimozione permanente di virus e batteri trasportati dall'aria. I test sono stati condotti in una camera che è stata costruita per seguire le linee guida dell'U.S. EPA.
La tecnologia DFS si è dimostrata 40 volte più efficace della tecnologia Hepa e unica nel contrastare efficacemente tutti i tipi di inquinanti negli spazi interni e a mantenere un elevato stato sanitario con un servizio regolare. La tecnologia DFS ha dimostrato di rimuovere dall'aria un virus proxy per la SARS-CoV-2 (RNA virus MS2)1: i risultati di questi dati mostrano un'eliminazione del 99,987% in 10 minuti del surrogato di dimensioni di 0,03 micron. Il test ha anche mostrato che c'è stata un'eliminazione del 100% in 45 minuti e di nuovo il 100% a 24 ore, il che indica l'assenza di reintroduzione del virus proxy. Il batteriofago MS-2 è un virus piccolo (circa 30 nanometri o .03 micron), non avvolto, che viene spesso utilizzato come surrogato per piccoli virus patogeni umani non avvolti, come i norovirus.

Tag annuncio: Intellipure, Italia, Healthway, Covid19, purificatori, aria

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Notizie di Cronaca;