SCUOLA E SCIENZA. LA DAD LA FANNO GLI EUGENIO IN VIA DI GIOIA


inserito da ufficiostampamaybe in data 15-02-2021


GiovedìScienza dedica alle scuole (e non solo!) un incontro online interattivo sui cambiamenti climatici con la band torinese.
Giovedì 18 febbraio ore 10.
UNA NOTA DI SCIENZA. La crisi climatica raccontata (anche) in musica.
con Elisa Palazzi - Ricercatrice all’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (ISAC) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR);
Andrea Vico - giornalista, divulgatore e scrittore che da 30 anni si occupa di scienza e ambiente;
Eugenio in Via di Gioia - giovane ed eclettica band nu-folk torinese;
su www.giovediscienza.it


Scuola sì, scuola no. Didattica a distanza o in presenza. Ingressi scaglionati, distanziamento e turnover degli alunni. Gite scolastiche sospese fino a data da destinarsi. Se è vero che i ragazzi dovranno rinunciare ancora per un po’ a viaggi e uscite didattiche, GiovedìScienza, pensando agli studenti, ha preparato due appuntamenti dedicati alle scuole: accattivanti, innovativi, tecnologici, perfettamente compatibili con le restrizioni del periodo.

Il primo appuntamento di GiovedìScienza dedicato alle scuole (e non solo!) è in programma giovedì 18 febbraio, alle ore 10, con “UNA NOTA DI SCIENZA. La crisi climatica raccontata (anche) in musica” con Elisa Palazzi - Ricercatrice all’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (ISAC) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e docente di Fisica del Clima all’Università di Torino – Andrea Vico - giornalista, divulgatore e scrittore che da 30 anni si occupa di scienza e ambiente - e gli Eugenio in Via di Gioia - quattro ragazzi nemmeno trentenni che si interrogano e si documentano, riflettono e scrivono musica che, con ironia e con realismo scientifico, vuole mettere in guardia i coetanei: non si può andare avanti così, bisogna agire. Il folk e l’indie-pop diventano quindi la coinvolgente atmosfera per un vero e proprio percorso didattico, ricco di spunti per capire meglio la crisi climatica in atto e decidere insieme quali soluzioni adottare per fermare il surriscaldamento della Terra.

Quelle sul palco virtuale di GiovedìScienza non sono semplici conferenze ma l’occasione per affrontare temi affascinanti, importanti e curiosi, come l’esplorazione dello spazio e i cambiamenti climatici, in maniera diversa ed interattiva. Un modo nuovo di insegnare che sfrutta le potenzialità offerte dalla tecnologia, permettendo agli studenti di apprendere e divertirsi interagendo direttamente con i propri idoli, quasi fossero lì con loro, come in una normale uscita didattica.

Tag annuncio: Nessuno

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Medicina e Scienza;