Gruppo Danieli e l’Università di Savona insieme per sviluppare forni siderurgici a idrogeno


inserito da gpnewsoffice in data 08-03-2021


Realtà di primo piano nel settore siderurgico a livello internazionale, Gruppo Danieli è sempre più orientato verso la realizzazione di impianti che utilizzino energie rinnovabili, un intento da perseguire anche attraverso la collaborazione con l’Università di Savona.

Gruppo Danieli tra innovazione
tecnologica e idrogeno: focus sul progetto

Un programma all’avanguardia ideato per promuovere la ricerca e proseguire il percorso verso la transizione energetica nel settore dell’acciaio: è quanto prevede la collaborazione avviata tra Gruppo Danieli, società di Buttrio leader nel comparto siderurgico, e il polo universitario di Savona, appartenente all’Università di Genova, per ricercare soluzioni innovative nel settore dell’acciaio verde. L’iniziativa, annunciata da Fabrizio Pere (AD di Danieli Centro Combustion), prevede in particolare la riconversione dell’impianto di sviluppo di forni industriali presente nel polo universitario di Savona. L’obiettivo della ricerca è studiare l’impiego delle energie rinnovabili, come ad esempio un mix di gas naturale e idrogeno o anche idrogeno al 100%, per alimentare i forni destinati al settore della siderurgia e alle altre applicazioni industriali. Gruppo Danieli è attivo già da tempo in tale ambito grazie a una costante attenzione verso progetti di ricerca e sviluppo che, negli anni, hanno consentito la messa a punto della tecnologia di riduzione diretta (DRI) e quella dei forni elettrici digitali (Digital Melter): innovazioni che indirizzano la produzione dell’acciaio verso una riduzione significativa delle emissioni di CO2.

Gruppo Danieli: la riduzione delle emissioni nel comparto siderurgico

Promotore di processi produttivi incentrati sui valori della sostenibilità, Gruppo Danieli è sempre più orientato verso innovazione, decarbonizzazione, sicurezza e qualità, ambiti su cui la società destina investimenti e sforzi finalizzati ad agevolare la transizione verso un’industria di tipo sostenibile, con iniziative di grande rilevanza sia in Italia che all’estero. A ciò si aggiunge il recente progetto con l’Università di Savona, che avvia la riconversione dell’impianto presente nel campus con l’introduzione dell’idrogeno come fonte energetica. Sono già stati compiuti i primi sopralluoghi delle competenti autorità locali, soprattutto in merito agli aspetti legati alla sicurezza, da parte dei Vigili del Fuoco, del Questore di Savona e del delegato del Rettore per la sicurezza dell’Università. Il progetto conferma gli obiettivi di Gruppo Danieli sul fronte della produzione siderurgica green, ribadendo l’impegno della società di Buttrio nei confronti dei target di riduzione delle emissioni, in linea con gli indirizzi forniti dal Green Deal europeo.

https://hydronews.it/danieli-sviluppera-forni-siderurgici-a-idrogeno-insieme-alluniversita-di-savona/

Tag annuncio: Gruppo Danieli

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Finanza, Economia e Lavoro;