Settembre, tempo di buoni propositi: perché non mettere in lista anche la cura del proprio sorriso?


inserito da cdovere in data 02-09-2021


Il rientro dalle vacanze è il momento giusto per mettere in cantiere nuovi progetti per ripartire con slancio: cosa c’è di meglio del regalarsi un nuovo sorriso? Impress risponde alle domande più frequenti sulle potenzialità degli allineatori invisibili.

Da sempre settembre fa rima con buoni propositi. Prendersi cura di sé e stabilire nuovi obiettivi aiuta a ripartire con più slancio e ad affrontare con rinnovato ottimismo le sfide della vita quotidiana. Perché non regalarsi allora un nuovo sorriso per migliorare la propria autostima? Oggi la possibilità di intraprendere con semplicità un percorso di allineamento dentale è una realtà per tutti: Impress, azienda specializzata nell’ortodonzia invisibile di nuova generazione, intende far luce sulle domande più comuni legate agli allineatori invisibili per una vita a prova di sorrisi.

Da oltre 20 anni l’ortodonzia invisibile è un prezioso alleato per correggere il proprio sorriso ma nonostante le numerose casistiche di successo questo trattamento solleva ancora molte domande: è efficace come un apparecchio tradizionale? Se gli allineatori vengono indossati per minor tempo, si raggiungerà comunque il risultato sperato?

Gli allineatori invisibili sono efficaci quanto l'apparecchio tradizionale?

La qualità del trattamento dipende dalla tecnica impiegata, dalla professionalità dell'ortodontista e dall'impegno del paziente. Affinché il trattamento con gli allineatori invisibili funzioni al 100%, è fondamentale che lo specialista si assicuri che il paziente soddisfi alcune condizioni necessarie prima di iniziare il trattamento. Inoltre, il paziente dovrà indossare gli allineatori quotidianamente e per il numero di ore necessarie per ottenere il sorriso desiderato. È bene sapere che rispetto ad un apparecchio tradizionale gli allineatori invisibili hanno il grande vantaggio di provocare meno dolore e disagio.

Gli allineatori invisibili possono essere utilizzati solo per i casi più semplici?

È necessario che ogni paziente venga valutato individualmente per capire quale fra gli allineatori invisibili sia più adatto alle sue esigenze, ma non esistono casi impossibili. I trattamenti di ortodonzia invisibile sono in grado di risolvere qualsiasi problema di disallineamento: esistono diversi modelli adatti ad ogni situazione e a seconda della complessità del caso.

È necessario recarsi dall'ortodontista ogni 15 giorni per cambiare gli allineatori?

Il trattamento di ortodonzia invisibile permette ai pazienti di cambiare gli allineatori in totale autonomia ogni 15 giorni, senza doversi necessariamente recare in clinica. La visita in sede con uno specialista si rende necessaria solo in casi specifici o quando si presenta una situazione che richiede un monitoraggio professionale più accurato. Le cliniche Impress si avvalgono di un’equipe medica che monitora l’andamento del trattamento attraverso un'app tramite cui il paziente potrà inviare una foto del suo sorriso ogni qualvolta cambia gli allineatori per consentire la valutazione dell’allineamento raggiunto.

Non tutti gli alimenti possono essere consumati durante il trattamento?

Contrariamente ai trattamenti ortodontici tradizionali, gli allineatori invisibili devono essere rimossi ogni volta che si consuma il pasto; motivo per cui non esistono cibi vietati o che possano compromettere il trattamento.

Il trattamento con gli allineatori invisibili compromette la pronuncia?

Solitamente è necessario un periodo di adattamento di tre giorni durante il quale il paziente si abitua agli allineatori. Nonostante alcune parole possano suonare strane all'inizio, la bocca si adatta rapidamente agli allineatori senza che la pronuncia venga compromessa. Inoltre, gli allineatori invisibili sono più comodi degli apparecchi tradizionali in quanto non comportano fili o elementi che causano dolori alla bocca, provocano lesioni o compromettono la pronuncia.

Impress è una clinica specializzata esclusivamente in ortodonzia invisibile la cui mission è quella di offrire a tutti l'accesso a questo tipo di trattamento, permettendo al paziente di dover fare solo un primo appuntamento di persona per poi scegliere il follow up che meglio si adatta al suo stile di vita: di persona, con visite alle cliniche Impress o virtuale tramite un’apposita App. L'evoluzione viene monitorata dal team medico attraverso un'app che, avvalendosi della tecnologia dell’intelligenza artificiale, analizza i progressi e allerta il team medico in caso di imprevisti. In aggiunta al monitoraggio digitale 7 giorni su 7, il paziente ha comunque la possibilità di recarsi in clinica quando vuole, senza costi aggiuntivi.

Impress è presente in Italia, Spagna, e Portogallo e ha l’obiettivo di offrire la propria expertise nel campo dell’ortodonzia invisibile in tutta Europa.

Tag annuncio: Impress

DETTAGLI ARTICOLO
COSA: Benessere e Salute;